“P” come Perseveranza

Perseveranza s. f. [dal lat. perseverantia, der. di perseverare «perseverare»]

La perseveranza è femmina, di nome e di fatto.
Intestardirsi senza voler vedere ragioni, incaponirsi fino a perderla questa ragione.
Smarrire completamente lucidità, obiettività, senno, coerenza.

I Sordi

Dicevamo, scusate?!

In generale c’è una regola aurea alla quale non si può prescindere: mai desiderare qualcosa che non si voglia veramente. Perchè poi, quando l’universo si farà beffe di noi e la farà accadere per davvero, tutto possiamo fare, ma non lamentarci.