“Speak easy, Mute!”

Se stessimo vivendo i Roaring Twenties, ognuna di noi avrebbe pane per i suoi denti: Giulia avrebbe fatto amicizia con Jay Gatsby per non farci mancare nessuna festa, Loredana avrebbe conosciuto Coco una sera ad una cena al Plaza e le avrebbe spiegato la sua teoria per cui la Schiapparelli aveva il destino giá scritto nel suo nome.
E io?
Io avrei avuto un’agendina piena zeppa di parole d’ordine, per non farci mancare mai un French 75 il venerdí sera.